Cliccare qui per ottenere una traduzione automatica del testo sottostante.
Vincono il premio Regione imprenditoriale europea 2020 Danzica /Pomerania (Polonia), Göteborg (Svezia) e Navarra (Spagna)  

Quest'anno, il marchio EER (Regione imprenditoriale europea) del CdR (Comitato europeo delle regioni), che premia le regioni con la visione imprenditoriale più credibile e lungimirante, è stato assegnato alla città di Danzica e alla regione Pomerania, alla regione di Göteborg e alla regione Navarra, per le loro eccellenti strategie e per l'impegno a favore della promozione dell'imprenditorialità nei loro territori.

Il Presidente del Comitato europeo delle regioni, Karl-Heinz Lambertz , si è congratulato con i vincitori e ha dichiarato che "L'edizione di quest'anno del premio EER dimostra che quando vi sono le condizioni che permettono a una comunità imprenditoriale di prosperare, le regioni e le città divengono capaci di creare posti di lavoro e di rappresentare il tessuto sociale dell'Europa. I vincitori sono una fonte di ispirazione per tutti noi, nonché la dimostrazione che, grazie alla cooperazione, al pensiero innovativo e alla creazione di condizioni adatte a livello locale, essi possono fungere da motori della crescita sostenibile in Europa".

"Da quando è stata lanciata l'iniziativa EER, abbiamo premiato 27 territori, appartenenti a 15 Stati dell'UE e comprendenti regioni di grandi e piccole dimensioni, metropolitane e rurali, più sviluppate e in fase di recupero, territori centrali, remoti e periferici. Tutti questi territori hanno già dimostrato che le regioni e le città svolgono un ruolo chiave nel promuovere l'imprenditorialità e l'innovazione e nel creare le condizioni adatte per la crescita sostenibile e l'occupazione nell'Unione europea" , ha dichiarato il primo vicepresidente del CdR Markku Markkula durante l'apertura della cerimonia di premiazione.

Città di Danzica/regione Pomerania (Polonia)

La candidatura congiunta della città di Danzica e della regione Pomerania si fonda su un insieme coerente di attività generatrici di crescita. I cambiamenti demografici e l'invecchiamento della popolazione rappresentano una sfida per la regione e per altri territori in Polonia. La strategia EER di Danzica /Pomerania si basata sull' impiego e sullo sviluppo di risorse umane qualificate e sull'investimento nell'imprenditorialità. La regione è stata selezionata per l'impressionante serie di azioni mirate volte a attrarre, sviluppare e trattenere i talenti, alimentare le start-up e le PMI innovative e offrire una formazione imprenditoriale ai giovani.

"Il motto della libertà, della solidarietà, dell'uguaglianza e dell'apertura, che va ben oltre i nobili ideali, si basa su attività concrete di promozione della crescita. Danzica e la regione Pomerania sostengono tutte le fasi dello sviluppo dell'imprenditorialità - formazione, promozione di posizioni favorevoli all'imprenditorialità, assistenza nella formazione di nuove imprese, sostegno allo sviluppo di imprese, aumento del potenziale di innovazione delle imprese, promozione della cooperazione e dell'espansione verso nuovi mercati esteri - che costituiscono i pilastri del Piano d'azione per lo sviluppo dell'imprenditorialità 2020 , hanno dichiarato Alan Aleksandrowicz , vicesindaco di Danzica e Mieczysław Struk , presidente della Pomerania.

Regione imprenditoriale di Göteborg (Svezia)

La regione di Göteborg figura tra le regioni metropolitane europee in più rapida crescita, grazie agli enormi investimenti a favore dello sviluppo urbano e delle infrastrutture. La strategia EER di Göteborg presta particolare attenzione al miglioramento del clima imprenditoriale e alla creazione di condizioni più favorevoli allo sviluppo delle PMI. A tal fine, essa si concentra su sei settori strategici: fornitura di competenze, forza di attrazione, infrastrutture e accessibilità, disponibilità del suolo, clima imprenditoriale e potere d'innovazione.

"Il premio Regione imprenditoriale europea 2020 ci rende veramente orgogliosi. La regione di Göteborg possiede una delle migliori strategie europee in materia di imprenditorialità. Ma la sua vera risorsa è la capacità di aprirsi e di dare ascolto alla comunità imprenditoriale, di affrontare le sfide insieme a non meno di 35 soggetti interessati e di collaborare per conseguire e mantenere un clima favorevole alle imprese. Questa preziosa capacità di collaborazione porterà 120 000 nuovi posti di lavoro entro il 2035. L'ispirazione e la motivazione che trarremo da questo autorevole riconoscimento ci aiuteranno a mantenere salda una delle migliori strategie europee in materia di imprenditorialità" , ha affermato Axel Josefsson , presidente dell'Associazione degli enti locali della regione di Göteborg e presidente del consiglio comunale di Göteborg.

Regione Navarra (Spagna)

La regione Navarra, all'avanguardia nel sostegno dell'imprenditorialità in Spagna, punta a migliorare il tasso di attività imprenditoriale nella popolazione locale. Attualmente sta lavorando allo sviluppo del proprio piano per l'imprenditorialità 2020-2022, che definisce le azioni mirate necessarie per proseguire verso il miglioramento del tasso di sopravvivenza delle imprese, della crescita annuale e del tasso di attività imprenditoriale. La Strategia di specializzazione intelligente – Navarra S3 adottata dalla regione comprende tra i suoi principali pilastri la promozione dell'imprenditorialità, la riduzione degli oneri normativi, l'accesso ai finanziamenti e ai mercati e l'internazionalizzazione.

"Il governo della Navarra si è impegnato a favore di una Navarra coesa dal punto di vista sociale e territoriale, aperta e interconnessa, composta da persone creative e imprenditoriali, impegnate in un'economia moderna e competitiva, che si distingue per i suoi punti di forza industriali, il suo impegno nei confronti dell'ambiente, della salute e della qualità di vita, in un contesto di trasparenza e fiducia, con l'obiettivo di diventare un punto di riferimento nello sviluppo sostenibile" , ha dichiarato Manu Ayerdi , vicepresidente del governo della Navarra.

Premio Regione imprenditoriale europea 2020

Il premio Regione imprenditoriale europea (EER) è un progetto che seleziona e premia ogni anno tre territori dell'UE che dimostrano di avere una strategia imprenditoriale eccellente e innovativa, indipendentemente dalla loro dimensione, dalla loro ricchezza e dalle loro competenze. Ai territori che presentano il progetto più credibile, lungimirante e promettente viene conferito il marchio EER per l'anno successivo.

La giuria EER (composta da membri del CdR, rappresentanti delle istituzioni dell'UE, parti sociali e associazioni territoriali) monitorerà l'attuazione delle strategie regionali premiate per tutto il 2020, con l'obiettivo di offrire ai vincitori un punto di vista esterno e obiettivo delle loro politiche e dei progressi compiuti nel corso dell'anno. I vincitori del premio EER 2020 possono condividere e discutere i loro principali risultati e obiettivi conseguiti con altri enti regionali e locali nell'ambito della rete EER.

Alcune immagini dell'evento sono disponibili su Flickr.

Contatti stampa:

Carmen Schmidle

Tel. +32 2 282 2366

carmen.schmidle@cor.europa.eu

Denise Schmidt

Tel. +32 2 282 2273

denise.schmidt@cor.europa.eu